Nu-Shu, la lingua delle donne per parlare con le donne

Primavera cinese by ~keldrane on deviantART
Il Nu-Shu, la lingua creata dalle donne per comunicare con le donne
Un vecchio proverbio dell'epoca dell'imperialismo cinese affermava: "meglio avere un cane che una figlia".

Il fenomeno chiamato “Nu Shu” (“scrittura delle donne”) pare essersi sviluppato durante il XVII secolo nella provincia cinese dello Hunan, la quale, precedentemente abitata dalla minoranza Yao, viene conquistata dai cinesi che vi impongono la loro cultura confuciana patriarcale. Le donne Yao, abituate alla loro indipendenza, decisero di creare una scrittura per comunicare tra di loro all’insaputa degli uomini.

6 commenti:

Tomaso ha detto...

Interessante cara Adriana, in questo post hai aperto qualcosa che ci fa ribrezzo cosa quella civiltà faceva.
Buona giornata cara amica.
Tomaso

Adriana ha detto...

@Tomaso: ...ma le donne, che sono sempre state assai in gamba, si sono inventate un ottimo metodo per comunicare fra loro! Quanto siamo ingegnose! ;-)

Ninfa ha detto...

Che bello questo post mi piace moltissimo...sai quale libro devo leggere? Fior di neve e il ventaglio segreto di Lisa See non so da quanto voglio comprarlo...ho saputo che hanno fatto ultimamente il film...se non sbaglio in questo libro c'è scritto proprio del Nu-shu

Grazie per essere passata..ti ho risposto anche da me =)

Adriana ha detto...

@Ninfa: infatti, questo linguaggio è salito agli onori della cronaca recentemente proprio a causa del film che è stato tratto dal libro che tu citi. E grazie a te per aver subito ricambiato la visita!

Lucia Gangale ha detto...

Sempre interessante ed originale, Adriana. Qui trovo cose che altrove non troverei... Grazie!

Adriana ha detto...

@Lucia: che bella cosa mi hai scritto! Grazie!

Posta un commento


up